Translate

lunedì 15 ottobre 2018

IO NON RISCHIO




Lo scorso sabato 13 e domenica 14 ottobre 2018, l'Associazione della Protezione Civile di Roma Est hanno illustrato i cittadini con le loro informazioni e raccomandazioni, spiegando cosa si deve fare in caso di disastri naturali.
 
Voglio ringraziare ai volontari della Protezione Civile per il loro operato in beneficio del nostro Paese e dei cittadini, sono volontari che danno il loro tempo per aiutare la popolazione in caso di disastri naturali ed illustrando i cittadini per esempio con il loro programma (io non rischio).

Fonte :.  http://www.politicamentecorretto.com/index.php?news=103455











mercoledì 12 settembre 2018

Sicurezza, non solo questione di nomadi - US v Ecuador, China, Russia, Cuba, Venezuela, Iran - Fox News - Trattativa stato-mafia l'intercettazione originale che inguauia Napolitano e Grasso



I nostri connazionali chiedono sempre più giustizia e più sicurezza, ed è giusto che queste richieste siano garantite dallo Stato, il nostro Paese deve proteggerci. Ci sono Paesi dell’Ue che applicano il reato di clandestinità, credo che la riforma sicurezza del ministro Roberto Maroni sia condivisibile dalla maggioranza dei nostri connazionali e mi sembra che questo decreto legge si debba approvare. Il nostro è un Paese autonomo, io mi fido di questo pacchetto sicurezza che credo serva a ordinare le nostre città combattendo l’illegalità.
Alberto Calle
Ecco una delle molte identiche lettere dell’ultima ondata di afflato per le note misure annunciate dal governo sul tema della sicurezza. Non è una lettera originale, non contiene una analisi particolarmente articolata della realtà, ma è sincera e, appunto, generalmente condivisa da chi vive una realtà che ritiene assai semplice nell’evidenza dei suoi problemi. La mia non sarà una risposta originale, ma forse un pochino meno semplice. Bene, abbiamo una linea di condotta governativa ferma e chiara, chiarissima; questo ci dà sollievo a tutti perché, compresi gli elettori del centrosinistra, la mancanza di chiarezza e di fermezza del passato governo ci ha sfinito. E ci dà sollievo il fatto che sarà facile e rapido constatare se le misure annunciate saranno applicate e quali risultati daranno. “Stiamo a vedere” non sarà una rinuncia disincantata ma una ragionevole attesa. Stiamo a vedere, dunque, e in capo a un anno o due sapremo se saremo più sereni e sicuri, perché la lotta alla criminalità diffusa non può essere come la lotta al terrorismo di Bush, una guerra metafisica, eterna, senza più fine. Chiederei solo ai lettori di tenere gli occhi aperti; mentre ci smangiamo di angoscia terrorizzati dal potenziale scippatore in agguato dietro l’angolo della via, potrebbe accadere che un gruppetto di medici iscritti al patrio ordine erede di Ippocrate stia meditando di annunciarci di avere una grave patologia che non abbiamo, indi affettarci ben bene in sala operatoria per tirare su la nota spese della clinica e il proprio stipendio a cui ci rivolgiamo pieni di speranza e fiducia nella bontà delle privatizzazioni dei servizi sanitari. Come avete visto e letto in questi giorni, spariti gli zingari dalle strade resterà ancora qualcosina da fare prima di tirare un sospiro di sollievo.

Fonte :.

http://www.ilsecoloxix.it/p/speciali/2008/06/13/ALQjy3rB-sicurezza_questione_nomadi.shtml?hl







FERNANDO CALLE- entrevista “ESCÀNDALOS DE CORRUPCIÒN” Programa -YO CLAUDIO-




https://it-it.facebook.com/fernandoalberto.callehayen

https://mobile.twitter.com/fernandocalle_h

https://www.facebook.com/Fernando-Calle-Hayen-291500827713935/



Emergenza maltempo in Cile: a Santiago manca l'acqua - 3-week miners’ strike dispersed by tear gas and water cannons in Chile







https://www.youtube.com/watch?v=iSUVNfvaOG0


Video: Ajman citizen's radio call that sparked outrage in UAE





Video: Ajman citizen's radio call that sparked outrage in UAE

https://www.youtube.com/watch?v=iSUVNfvaOG0




Sahara!Algerie!(Maroc).La position de l'Algerie claire et precise!



https://www.youtube.com/watch?v=nPogZScC1RQ

https://www.youtube.com/watch?v=iSUVNfvaOG0

La crisis del Rif sacude al poder en Marruecos . Un volcán que amenaza con entrar en erupción


venerdì 25 maggio 2018

VERSO UN GOVERNO TECNICO - m5s euro no euro si - Incredibile BEPPE GRILLO Dice Di Uscire Dall'EURO - FUORI DALL'EURO - LO SPOT M5S PER TORNARE ALLA LIRA CON UN REFERENDUM - Referendum su Euro, Laura Castelli (M5S): 'Si può fare ma non si dice cosa si vota... non lo so...'



Ormai è chiaro che gli elettori non hanno l'ultima parola, nonostante le urne alla fine si sceglie un governo tecnico, non eletto dal Popolo. Personalmente la chiamo democrazia indiretta, per poter dare la possibilità agli elettori che possano eleggere il proprio governante occorre applicare l'articolo 138 della costituzione per modificare il Titolo V della carta magna, cambiando il sistema parlamentare a un sistema presidenziale, in modo che ci sia una democrazia diretta dove gli elettori potranno eleggere il proprio capo di governo e finalmente il proprio Presidente della Repubblica, un esempio chiaro è la Francia e gli Stati Uniti. La Francia con il sistema semipresidenziale ha la figura del Premier, invece, gli Stati Uniti non ha la figura del premier visto che è un sistema presidenziale e non semipresidenziale, ritengo che sia meglio guardare al modello degli Stati Uniti, sia per la democrazia in Italia che per la casta.

Purtroppo ho dei dubbi che le promesse della Lega Nord e del M5S soddisfino gli elettori che hanno votato per un programma ben diverso da quanto mi sembra farà il governo tecnico, che mi pare sarà la continuità dei precedenti governi, soprattutto nei rapporti con l'Unione Europea e la politica dell'Immigrazione clandestina, ciò non farà altro che, diminuire i voti verso il m5s e della Lega Nord.

Voglio assolutamente augurare un buon lavoro a un possibile governo tecnico del Prof. Giuseppe Conte e che Dio benedica l'Italia.


Fonte:.  http://www.politicamentecorretto.com/index.php?news=100644